I vantaggi di commerciare all’estero per le PMI italiane

[fa icon="calendar"] 01/03/19 12.21 / da IVAN SALVALAGLIO

IVAN SALVALAGLIO

 Possibilita-vantaggi

Sono sempre di più le PMI che decidono di affacciarsi verso nuovi mercati; le opportunità al di là del confine sono allettanti per chiunque abbia un’impresa, soprattutto per chi si trova tra le mani un prodotto o un servizio italiano che all'estero è molto apprezzato per l'etichetta Made in Italy.

I motivi che spingono le PMI a commerciare all’estero possono essere molteplici, ogni situazione è unica e non è facile tracciare delle linee precise. Di solito, le mire espansionistiche in termini di guadagni e sviluppo vanno per la maggiore, seguite a ruota da una lungimirante diversificazione di costi e prodotti, per uscire da un periodo d’instabilità economica e solidificare le fondamenta del proprio business.

 

I vantaggi di commerciare all’estero

Sintetizzando in un breve sommario quali siano i vantaggi di commerciare all’estero, potremmo dire che le PMI sono interessate a 5 fattori rilevanti:

  1. Aumento profitti
  2. Espansione business
  3. Aumento esperienza e competenze
  4. Sviluppo nuove partnership
  5. Rafforzamento brand awareness

 

Sei interessato a commerciare all’estero?

Leggi le storie di queste aziende

 

Perché le PMI italiane vogliono commerciare all’estero

Le imprese italiane guardano da sempre all’estero con molta curiosità, in vista della grande considerazione che il resto del mondo ha per la nostra esperta artigianalità, per il nostro cibo, per la qualità dei nostri servizi e dei nostri prodotti. Quali sono i principali vantaggi di commerciare all’estero?

 

Aumento profitti

Commerciare all’estero significa raggiungere nuovi clienti e aumentare esponenzialmente le possibilità di vendita. Le PMI italiane che si sono guadagnate il loro posto nel mercato globale hanno potenziato il loro giro d’affari e aumentato il fatturato, in alcuni casi, salvando l’azienda da una grave crisi economica.

 

Espansione business

Aumentare il proprio giro d’affari e sviluppare il proprio business è essenziale per un’azienda che vuole crescere, senza stagnare in un solo settore. Il mercato attuale è in continuo cambiamento ed è un luogo dove il rischio di affondare può diventare altissimo. Diversificando il rischio su una più vasta zona geografica crei i presupposti per una crescita stabile e duratura.

 

Aumento di esperienza e competenze

Per un’azienda presente sullo stesso mercato da tanti anni, commerciare all’estero è una grande opportunità di cambiamento, per solidificare le esperienze pregresse e creare nuove competenze spendibili su qualsiasi livello commerciale e di marketing.

 

Sviluppo di nuove partnership

Essere presenti sul suolo extra nazionale ti dà l’opportunità di conoscere e selezionare nuovi collaboratori, coltivare idee innovative e cogliere l’occasione per creare nuove partnership stimolanti e proficue per il tuo business.

 

Rafforzamento brand awareness

Commerciare all’estero è un’importante occasione di farsi conoscere e per aumentare esponenzialmente l’autorità del proprio marchio. Inoltre, partecipare a fiere ed eventi internazionali ti permette di capire le dinamiche dei vari mercati, di analizzare i competitor e di studiare tutte le nuove soluzioni in ambito scientifico, tecnologico e di marketing.

 

Come commerciare all’estero

Commerciare all’estero non è qualcosa che si inizia facilmente, ma c’è la necessità di seguire rigorosamente tutti gli step necessari, di studiare e analizzare il mercato e fare una stima precisa dei costi degli investimenti. Ecco un esempio di quello che un’azienda italiana deve fare quando decide di commerciare all’estero:

  • Definire gli obiettivi
  • Scegliere il mercato in target
  • Analizzare il mercato e i competitor
  • Valutare costi e fattibilità
  • Scegliere i partner giusti
  • Organizzare l'aspetto operativo e logistico
  • Studiare le normative locali

 

Sei interessato a commerciare all’estero ma non sai a quali risultati possa produrre?

Scopri come hanno fatto le altre aziende.

 

Leggi come queste 4 aziende hanno aumentato il loro fatturato fino al 20%

Categorie: consideration, Internazionalizzazione, Come Vendere all'Estero

IVAN SALVALAGLIO

Scritto da IVAN SALVALAGLIO

DIRETTORE TECNICO - Coordina l’erogazione del servizio e le attività dei Supervisors e degli Area Manager. Gestisce in modo diretto i TES® e i clienti della Regione Lombardia. Responsabile della formazione tecnica di tutti i TES®, contribuisce ogni giorno a promuovere un orientamento verso la massima qualità del servizio elaborando gli input provenienti dal mercato.